Pubblicato il

Saluto alle suore del Preziosissimo Sangue

“L’edificio storico dell’Istituto Maria De Mattias è stato venduto!  Tutte le suore che ne facevano parte, dal prossimo 30 aprile non ci saranno più!
Una parte della storia di questa città e del cuore di tantissimi concittadini che dalla scuola materna alle scuole superiori sono cresciuti in questo istituto, tra pochi mesi sarà solo un caro e lontano ricordo. Grande clamore è stato dato alla notizia su tutti i giornali locali, si parla di polo universitario e qualche sezione di scuola dell’infanzia per l’edificio che verrà ristrutturato per adeguarlo al nuovo progetto, ma lasciatemi dire che il vero ed insostituibile patrimonio culturale e sociale lo lasciano le Suore!
Hanno educato e cresciuto una lunga serie di generazioni di bambini, garantito lavoro a un cospicuo numero di persone tra docenti, collaboratori scolastici ed aziende di servizi, vederle andar via in silenzio, una dopo l’altra è doloroso. Una comunità  religiosa che per 159 anni ha operato nel territorio della nostra città, dal prossimo 30 aprile sparirà. Come ex dipendente dell’Istituto, penso di esprimere il pensiero di tutti quei civitavecchiesi (e non), che per motivi diversi hanno vissuto e condiviso con le Suore del Preziosissimo Sangue, anni della loro vita, con rammarico devo constatare che forse si potevano individuare soluzioni alternative alla vendita totale di tutto l’Istituto ma purtroppo questo non è avvenuto. L’Istituto De Mattias poteva essere salvato? Non so, di certo abbiamo perso un patrimonio storico prezioso ed irripetibile per Civitavecchia e per i nostri figli.
Riconoscente per le opportunità professionali che mi avete dato, Vi ringrazio di cuore e con affetto saluto: Suor Rossella, Suor Vittoria, Suor Paola, mitica Suor Natalina, Suor Laura, Suor Maria, Suor Elena, Suor Antonietta……., ciao”.
L’insegnante
Sandra Tuzzolino

 

ULTIME NEWS