Pubblicato il

Il sindaco Mazzola condanna il furto nella chiesa di San Giuseppe

TARQUINIA – «Un’azione vile, deprecabile che lascia senza parole. Auspico che le forze dell’ordine possano risalire in breve tempo all’identità dei ladri». Sono queste le parole del sindaco di Tarquinia Mauro Mazzola, che esprime forte rammarico e vicinanza alla comunità religiosa per il furto di oggetti preziosi avvenuto nella chiesa di San Giuseppe. «Mi sono immediatamente recato sul posto per portare la solidarietà dell’Amministrazione. – prosegue il primo cittadino – Gli oggetti rubati, oltre ad avere un valore economico, hanno soprattutto un fortissimo valore affettivo per i fedeli che li hanno donati alla parrocchia in segno di devozione e ringraziamento alla statua del Cristo Risorto».

ULTIME NEWS