Pubblicato il

Tarquinia, ordinanza per la sicurezza balneare

Il sindaco di Tarquinia Mauro Mazzola ha emesso un’ordinanza che vieta di fare il bagno agli sbocchi a mare dei fiumi Arrone e Marta e nel tratto di litorale incluso nel poligono di Pian di Spille, perché non sicuri per le persone. Il provvedimento è stato preso in seguito alla nota n. 193553 del 3 maggio 2012, con cui la Regione Lazio dichiara le foci e le zone portuali e militari non idonee alla balneazione. «Abbiamo recepito la disposizione della Regione Lazio sulle aree portuali e militari e le foci, per garantire l’incolumità dei bagnanti. – spiega il primo cittadino – Giova ricordare che il nostro mare gode di una salute ottima lungo tutta la costa». Com’è possibile vedere sul sito internet www.arpalazio.net, la situazione è molto positiva ed è notevolmente migliorata rispetto al già buono 2011. Su 18 punti di prelievo, ben 14 hanno ottenuto un giudizio eccellente, 3 buono e soltanto uno ha avuto una valutazione sufficiente. «Abbiamo puntato su prevenzione, tutela e controllo del territorio, informazione ed educazione ambientale. – afferma il vice sindaco Renato Bacciardi – Stiamo ottenendo importanti risultati, ma non ci fermeremo e continueremo a lavorare con impegno». (a.r.)

 

ULTIME NEWS