Pubblicato il

Parte domani ad Allumiere la ''Sagra degli antichi sapori e dell'acquacotta''

Tutto è pronto per questa quattrogironi di festa all'insegna dei piatti tradizionali promossa dalla Contrada Polveriera

Tutto è pronto per questa quattrogironi di festa all'insegna dei piatti tradizionali promossa dalla Contrada Polveriera

di ROMINA MOSCONI

ALLUMIERE – I contradaioli della Polveriera stanno affilando le unghie e dando gli ultimi ritocchi all’organizzazione in vista della maratona del gusto che prenderà il via domani ad Allumiere nel cuore della Contrada rossoblu, ossia piazza Agostino Chigi. Anche quest’anno quindi i rossoblu con la nona edizione della ”Sagra degli antichi Sapori e dell’acquacotta” apriranno le porte dei loro stand dando ampio spazio ai veri sapori di una volta. Da anni questa Sagra è sinonimo di abbuffata con i fiocchi all’insegna della tradizione, basti pensare che a cucinare la mentucciata e l’acquacotta sarà come sempre il mitico nonno sprint Peppe De Angelis, il quale provvede a realizzare questi due piatti con meticolosità proprio come vuole la tradizione allumierasca. Oltre a queste due prelibatezze si potranno degustare bruschette miste, gnocchi, beghe (pasta fatta a mano con acqua e farina e cotta con un appetitoso sughetto), fettuccine al tartufo, lumache, trippa, salsicce grigliate, spezzatino maremmano, patate fritte, insalata, verdure grigliate, pizza brodosa e crostate varie, il tutto rigorosamente fatte a mano. “Noi della Polveriera – spiega il giovane ma super impegnato presidente Aldo Braccini – ci teniamo a offrire il meglio dei piatti tradizionali curando non solo la cottura, ma scegliendo accuratamente i migliori ingredienti rispettando la tradizione. Come ogni anno preferiamo rimanere nella nostra piazzetta perchè crediamo che il senso delle sagre sia quello di far conoscere a tutti il nostro paese e le sue peculiarità”. Domani il nastro verrà tagliato alle 19 e in serata ad animare ci sarà prima la street band dei Lestofunky e poi del Trio Moretti con ”La musica del cuore” con cover degli anni 70 e 80) dalle 24 in poi mezzanotte e dintorni con cornetti caldi e open bar (servizio disponibile per tutta la quattrogiorni). Venerdì la serata sarà all’insegna del liscio con il gruppo ”Liscio e Gasato”; sabato invece live de ”Il Re del silenzio”, la cover band di Ligabue e Litfiba; domenica, infine, MOnia Band acustic  e poi lo spettacolo di cabaret di Oscar Biglia direttamente da Zelig con il suo ultimo spettacolo ”A qualcuno piace calvo”. Si ricorda poi che durante i 4 giorni della Sagra sarà sempre aperta la mostra mercato di antiquariato, collezionismo e artigianato a cura della Vi.Da. 

ULTIME NEWS