Pubblicato il

Frasca, al via la pulizia

Frasca, al via la pulizia

 L'assessore Galletta contro la Piattaforma logistica Italia

CIVITAVECCHIA – È partita la settimana scorsa la pulizia della Pineta la Frasca che per la prima volta quest’anno è stata affidata all’Assessorato all’Ambiente anziché all’Assessorato al Demanio. Si provvederà come ogni anno allo sfalcio, alla pulizia dei fossi e alla rimozione delle erbe infestanti. Un lavoro che, come ha spiegato l’assessore all’Ambiente Roberta Galletta, dovrebbe concludersi al massimo tra venerdì e sabato.

E sempre in tema Pineta, l’assessore Galletta si è detta molto preoccupata per la presentazione del progetto, durante la “2 Giorni del Mediterraneo”, per la realizzazione della Piattaforma Italia. “La pineta sparirebbe – ha spiegato Galletta – e questo non posso permetterlo. Il porto non deve svilupparsi oltre le centrali Enel. Sono contraria a questo progetto per diversi motivi. Primo tra tutti perché tengo alla salute dei civitavecchiesi e alla tutela dell’ambiente, soprattutto in un territorio già fortemente compromesso. In secondo luogo – ha proseguito – il sito che si andrebbe a colpire è di interesse comunitario. La parte retroportuale è vuota, perché non si pensa ad utilizzarla?”, si domanda Galletta che intanto invita il presidente dell’Autorità Portuale a portare avanti i due progetti “ben apprezzati” quali la realizzazione della Darsena Traghetti e della Darsena Grandi Masse. E si dice anche soddisfatta dell’incontro avuto con il presidente dell’Authority durante il quale Monti le ha illustrato i progetti dell’Autorità Portuale nel rispetto dell’ambiente. Come ad esempio l’elettrificazione di due banchine. E in tema ambientale e sullo sviluppo del Porto l’Assessore vorrebbe proporre la convocazione di un consiglio comunale aperto. “Ok allo sviluppo, ma che sia sostenibile”.

ULTIME NEWS