Pubblicato il

Svuotato il laghetto Parenti, pesci sepolti dalla terra

CIVITAVECCHIA – Lo svuotamento del laghetto Parenti sta facendo tanto discutere tutta Civitavecchia. Soprattutto per quella fauna e quella flora che non hanno altra colpa che essere capitati proprio lì. In questi giorni infatti, il bacino è stato svuotato e la fauna presente al suo interno, come denunciano su Facebook alcuni civitavecchiesi, è stata sepolta dalla terra che le ruspe a lavoro hanno smosso.
E chiedono spiegazioni all’assessore all’Ambiente Roberta Galletta che dispiaciuta e rattristata per quanto accade si dice con «le mani legate». «Si tratta di una proprietà privata dove il Comune non può intervenire ha detto. Una volta venuta a conoscenza della situazione ho chiesto spiegazioni ai miei tecnici ma mi hanno detto che il Comune ha le mani legate. Quel laghetto inizialmente è nato come bacino idrico, poi, circa 20 anni fa – ricorda l’Assessore – al suo interno sono stati gettati alcuni pesci e da lì fauna e flora hanno iniziato a popolare il laghetto. Non abbiamo potuto fare niente. Magari i proprietari avrebbero quantomeno avvisare l’Assessorato all’Ambiente». Forse lì, in quel momento qualcuno avrebbe potuto salvare il salvabile e ora non si conterebbero i ‘‘danni’’ causati dallo svuotamento del lago.
So.Be.

ULTIME NEWS