Pubblicato il

"Che fine ha fatto il parco di San Liborio?"

CIVITAVECCHIA – Un parco innovativo con l’installazione di telecamere di videosorveglianza, un’area ludica per i bambini con un galeone di 15 metri dove poter giocare, un’area riservata agli anziani che desiderano rilassarsi all’area aperta, magari leggendo un bel libro.
Era questo il progetto illustrato e presentato in pompa magna dall’amministrazione Moscherini, che aveva anche inaugurato i lavori. Quartiere beneficiario: San Liborio. Ora. I mesi sono trascorsi tra botta e risposta di consiglieri di maggioranza e opposizione, nuovi assessori ed ex di palazzo del Pincio. Ma del parco di San Liborio nessuna traccia. E ad accorgersi della sua assenza, in un’area vasta dove a regnare è solo terra ed erba, sono proprio i residenti della zona. «Siamo a San Liborio davanti alla Chiesetta – scrivono sul gruppo Facebook ‘‘Città d’incanto Gli Antivandali’’ – e qui doveva esserci un parco. L’unico tra San Liborio e il Faro».
E si chiede l’intervento dell’amministrazione comunale per sbloccare la situazione. E magari, realizzare finalmente un parco che sicuramente sarebbe apprezzato dai cittadini che vivono il quartiere.
So.Be.

ULTIME NEWS