Pubblicato il

Università Agraria : task force per la lotta contro gli incendi boschivi

TARQUINIA – “La prevenzione è la regola fondamentale per evitare gli incendi boschivi. La collaborazione è invece l’unico strumento davvero utile. Solo così possiamo tutelare durante l’estate il nostro territorio e i 2.500 ettari di bosco gestiti dall’Università Agraria di Tarquinia”. Commenta così l’assessore al Demanio forestale,  antincendio e campeggi dell’Università Agraria di Tarquinia Attilio Boni, l’incontro avvenuto tra gli operatori impegnati in prima linea. “L’ottimo lavoro comunque svolto dal Corpo Forestale dello Stato va integrato con l’impegno di ciascuno – dice Boni – Primi fra tutti i cittadini che devono evitare atti e comportamenti che possono distruggere enormi patrimoni: basta un attimo di distrazione. Fondamentale il ruolo della Protezione Civile, dell’Aeop, e del Circolo Cacciatori, i loro interventi e le loro segnalazioni hanno già scongiurato molteplici incendi che potevano avere effetti devastanti. Persone straordinarie cui va il nostro più sentito ringraziamento. Il ruolo dell’Università Agraria: inserirsi in questo gruppo già virtuoso con i propri mezzi e dipendenti; proporre una vera campagna di sensibilizzazione ed informazione”. Non manca poi una vena polemica nelle parole di Boni : “Vorremmo che tutti facessero la loro parte ma così non è – dice Boni – Come ogni anno a San Giorgio è nella totale incuria la porzione di pineta di competenza dell’Agenzia del Demanio. Invasa dalle auto è a rischio incendio. Un pericolo per l’intero comparto pinetato. È la porzione più vicina al mare e quindi la più frequentata. In questo sito sono anni che sollecitiamo interventi ma da Roma nessuno risponde, speriamo non ci si accorga del pericolo quando è troppo tardi.  Se questo è il modo di gestire il patrimonio dello Stato mi domando a cosa servono le Agenzie del Demanio.I numeri utili per segnalare la presenza di incendi sono: 329/3285309  0766/856016 e il 1515”. (a.r.)
 

ULTIME NEWS