Pubblicato il

Incendio notturno in un appartamento di via Montanucci

Incendio notturno in un appartamento di via Montanucci

Sul posto Vigili del Fuoco e carabinieri

CIVITAVECCHIA – Momenti di panico e di paura stanotte in via Achille Montanucci quando intorno alle 23 si è visto molto fumo uscire dalle finestre chiuse di un appartamento al secondo piano della palazzina A di via Achille Montanucci 21.

I proprietari al momento dell’incendio non erano in casa quindi ad accorgersi che qualcosa non andava sono stati i vicini, ossia i tanti inquilini delle palazzine che si affacciano sul cortile tra via Mameli e via Cavalieri di Malta, i quali, vedendo il fumo, hanno chiamato i Vigili del Fuoco della Caserma Bonifazi (coordinata dal Capo Distaccamento Paperini) che sono subito accorsi sul posto con tre mezzi. I vigili del fuoco sono entrati nell’appartamento passando per il balcone che si trova sul retro dello stabile, rompendo il vetro della finestra.

L’incendio ha devastato la cucina che è andata completamente distrutta.

Dopo aver spento le fiamme e aver ventilato la stanza gli 8 pompieri hanno provveduto a mettere in sicurezza l’area e fino a tarda notte hanno operato e la cucina è stata dichiarata inagibile; nelle prossime i tecnici dovranno operare le dovute prove di staticità e i sicurezza dell’appartamento stesso e di quello sopra e quello sotto.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della Caserma di Civitavecchia.

Dalle prime voci che sono circolate sembra che a scatenare l’incendio sia stato un corto circuito al frigorifero, ma è troppo presto per tirare le somme visto che le forze dell’ordine stanno ancora accertando i fatti. (Rom. Mos.) 

ULTIME NEWS