Pubblicato il

Incontro ravvicinato tra Lattanzi e Travaglio

Domenica all’Isola del pescatore la santamarinellese ha colloquiato con il noto giornalista Il professionista ‘‘che non ama la casta’’ terrà un convegno con Santoro

Domenica all’Isola del pescatore la santamarinellese ha colloquiato con il noto giornalista Il professionista ‘‘che non ama la casta’’ terrà un convegno con Santoro

SANTA SEVERA – E’ stata soprannominata ‘‘la Travaglio’’ di Santa Marinella, per il suo carattere prorompente che la porta ad attaccare senza mezzi termini gli uomini che rappresentano le istituzioni. Lei, la signora Anna Maria Lattanzi, si dice onorata di essere accostata ad un giornalista d’assalto ‘‘che non ama la casta’’ e, in una nota emessa alcuni giorni fa, spiegava che «l’altra notte sentivo parlare Marco Travaglio su Rai 3 – diceva la Lattanzi – è un personaggio particolarissimo non amato da molti, di sicuro molto borioso ma è un personaggio. E’ stato uno dei primi, uno dei pochi che, senza peli sulla lingua, ha cominciato a sputar veleni sulla casta. Oggi abbiamo cominciato ad aprire gli occhi, siamo più maturi e consapevoli di quanta falsità alberga in questi signori che valgono, sia culturalmente che politicamente, il nulla». «Ebbene, parte di questa nuova maturità acquisita dal singolo cittadino – concludeva la signora Lattanzi – è merito di Travaglio perché è stato uno dei pochi che ha avuto il coraggio di attaccarli e di smascherare i loro intrallazzi». Ebbene, domenica, la ‘‘Travaglio di Santa Marinella’’ ha incontrato il suo ispiratore Marco Travaglio in persona che, arrivato a Santa Severa, ha voluto conoscere la sua ammiratrice nel noto ristorante dell’Isola del Pescatore. Un’ora di intenso colloquio e la promessa da parte del giornalista di venire a Santa Marinella il prossimo anno per un convegno con il collega Michele Santoro.
Gi.Ba.

ULTIME NEWS