Pubblicato il

Asl RomaF: Tidei chiede la riconferma della direzione sanitaria

Ha chiesto la riconferma di tutta la direzione generale della Asl Roma F. E per questo ha detto di voler presentare un ordine del giorno su cui auspica di trovare l’accordo di tutti i comuni appartenenti al distretto sanitario Roma F. È il sindaco di Civitavecchia, comune capofila, Pietro Tidei che durante l’incontro con gli altri primi cittadini ha espresso “giudizio positivo”, tanto da voler “presentare un ordine del giorno” a sostegno della “riconferma dell’attuale gruppo dirigente”. Con la speranza che anche gli altri sindaci del comprensorio votassero a favore.
Se problemi in ambito sanitario esistono nel distretto Roma F, infatti, per il primo cittadino civitavecchiese le cause sono da ricercarsi nei continui tagli apportati dalla Regione e in parte anche dal Governo per non guardare poi a quei finanziamenti “alla nostra Asl, veramente esigui”. “Una cosa che mi fa arrabbiare – ha detto Tidei – e che stride fortemente con quanto sta accadendo è che se è vero che quest’anno l’azienda ha chiuso il bilancio con 19 milioni di euro in attivo solo perché la Regione non gli ha dato la possibilità di spenderli, allora credo che la stessa Regione, considerando il fatto che siamo una delle Asl meno finanziate di tutto il territorio, dovrebbe darci la possibilità di spendere in toto i finanziamenti che ci concede con l’implemento di quei servizi e personale necessari alla nostra sanità”.

ULTIME NEWS