Pubblicato il

Ippocrate, un utile pari a 42 mila euro

L'amministratore unico della Sot Carlo Tarantino presenta una relazione dettagliata sul suo operato.

L'amministratore unico della Sot Carlo Tarantino presenta una relazione dettagliata sul suo operato.

Un utile pari a 42.463 euro. È questo il dato presentato dall’amministratore unico di Ippocrate, Carlo Tarantino, pone all’attenzione dei soci. Un risultato raggiunto sia grazie «all’aumento del fatturato derivante dall’erogazione di nuovi servizi sia all’attenta gestione delle risorse e alla politica di riduzione dei costi intraprese dall’amministrazione, i cui risultati – spiega Tarantino – saranno ancora più evidenti nell’esercizio in corso». Riduzione di spesa che non ha compromesso l’erogazione dei servizi. Anzi ne sono stati introdotti di nuovi. Il servizio si assistenza educativa culturale per minori diversamente abili può essere definito il vero cavallo di battaglia dell’amministrazione Tarantino. Un servizio, spiega Tarantino, che «nonostante le resistenze incontrate» ha portato, in collaborazione «con l’Ufficio pubblica istruzione e con i vertici della Società capogruppo, un piano di intervento concretizzatosi nella stesura dell’Addendum Contrattuale del 3 maggio 2011 relativo alla gestione del servizio, caratterizzato dalla necessità di garantire l’ottimizzazione delle risorse e il miglioramento delle prestazioni rese all’utenza». Possibile grazie «all’ottimizzazione delle risorse tramite la ridefinizione dei contratti in essere e la valorizzazione e il coinvolgimento degli operatori tramite la partecipazione a programmi di formazione», solo per citare alcune delle azioni intraprese. E alla luce dei risultati raggiunti e illustrati dall’amministratore unico della Sot, non stupirebbe se l’amministratore unico di Hcs Rina Romagnoli  decidesse di lasciare il servizio ai disabili a Tarantino, nominando qualcun altro per gli altri servizi oggi affidati a Ippocrate.

ULTIME NEWS