Pubblicato il

"Anacronistico presentare alla Regione tutti i Piani di zona"

CIVITAVECCHIA – La richiesta dell’ex assessore all’Urbanistica Mauro Nunzi circa la presentazione in Regione di tutti i Piani di zona non può essere accontentata. A sostenerlo è l’esponente Idv Vittorio Petrelli: «È quanto mai anacronistica la posizione di Nunzi, sconfessata indirettamente anche dal ministro delle Politiche Alimentari e Forestali, Mario Catania, che proprio lunedì scorso si è schierato pubblicamente contro la continua cementificazione del Paese mettendo la sua firma a Campo dei fiori sul referendum, promosso dal comitato ‘‘Roma Sì Muove’’ testo a sviluppare ‘‘misure di salvaguardia del Prg di Roma per un piano straordinario finalizzato allo stop del consumo di territorio e al recupero qualitativo ed energetico del patrimonio edilizio».  E aggiunge: «Noi di Italia dei valori siamo sostenitori convinti di tutte le riqualificazioni urbanistiche del territorio». A partire dall’Italcementi «che può sviluppare un nuovo quartiere e ricucire quella zona con il tessuto urbanistico della città». Un’azione che, per Petrelli, «può rappresentare il volano dello sviluppo edilizio soprattutto degli operatori locali del settore opportunamente favoriti dal Comune che comprenderebbe l’area attraverso la vendita dell’ex centrale di Fiumaretta. Prospettiva annunciata da Tidei in occasione del convegno 100 idee per lo sviluppo».

ULTIME NEWS