Pubblicato il

Vigili, parti sociali sul piede di guerra

di STEFANO MAPPA

CIVITAVECCHIA – Ancora polemiche sul prolungamento dell’orario di lavoro per gli uomini della Polizia locale richiesto dai vertici di palazzo del Pincio per meglio vigilare sulle ordinanze emesse dal sindaco Tidei per regolamentare la movida civitavecchiese. A scrivere al primo cittadino sono le organizzazioni sindacali dei vigili evidenziano come nel verbale dell’incontro tenutosi il 23 luglio, e loro inviato non «risulta inserita la posizione del soggetto sindacale presente alla riunione, con la quantificazione della spesa necessaria a svolgere tale lavoro, in relazione alla trattazione della destinazione delle risorse decentrate nell’anno 2012». Motivo per cui Fps Cisl e Uil Fpl chiedono «con la massima urgenza un incontro». In caso contrario «saranno costrette ad attivare le procedure previste sullo stato di agitazione del personale dipendente».

ULTIME NEWS