Pubblicato il

Oltre 1200 firme per don Augusto Baldini

ALLUMIERE – La notizia del probabile spostamento del parroco don Augusto Baldini agli allumieraschi non è andata proprio giù. In pochi giorni nel paese collinare sono state già raccolte oltre 1.200 firme per chiedere al Vescovo, monsignor Luigi Marrucci, di lasciare ad Allumiere il loro amato parroco. Tanto è l’affetto per il parroco che in paese si è addirittura costituito un comitato che sta lavorando in ogni modo per trattenere il parroco. Dal comitato annunciano che proseguirà la raccolta firme e che si stanno preparando degli striscioni che verranno esposti nel giorno della processione in onore di Maria SS Assunta in cielo. C’è già poi chi promette che non si fermeranno qui e che organizzeranno anche un sit in di protesta davanti alla Cattedrale di Civitavecchia. «Tutti noi vogliamo tenerci stretto don Augusto che in questi venti anni è stato un punto di riferimento importante per tutti noi di Allumiere. Fin dal suo arrivo – spiegano gli allumieraschi di ogni età – con il suo fare bonario, con la sua sapienza e intelligenza, nonché grazie alle sue doti spirituali e umane ci ha conquistato tutti, tanto da riavvicinare tanti che si erano allontanati dalla chiesa. In ogni attività non manca mai di coinvolgere associazioni, istituzioni e semplici cittadini con iniziative di ogni genere che sono state l’anima del nostro paese. Ormai è un tutt’uno con tutto il paese e quindi non capiamo il motivo della scelta del Vescovo di portarcelo via. Perché non vuole ascoltare il parere di noi che abbiamo bisogno di questo pastore?» Intanto però il diretto interessato non parla e cerca di portare la pace rimettendosi totalmente alle decisioni del Vescovo.
Rom. Mos.

ULTIME NEWS