Pubblicato il

Successo per i corsi musicali

 

TOLFA – Applausi, applausi ed ancora applausi per la scuola musicale G.Verdi di Tolfa che ha concluso oggi il corso di perfezionamento musicale “Tolfa in musica 2012”.

Il paese infatti ,è stata invaso da giovani musicisti che per giorni sono stati protagonisti di un evento di cui il popolo tolfetano deve andarne orgoglioso.

Il corso, ideato e orchestrato dal direttore artistico della scuola musicale G.Verdi, Giancarlo Annibali, è stato fortemente voluto dal presidente Antonio Pacchiarotti e da tutta l’associazione musicale e pian piano è stato plasmato con l’aiuto del comune di Tolfa che ha collaborato attivamente affinchè il tutto fosse curato nei minimi dettagli.

Grande partecipazione di allievi di tutte le parti d’Italia, sono venuti studenti anche dall’estero e tutti hanno partecipato ai quarantuno corsi attivati. Ogni cosa è stata avvalorata dalla presenza di un team di professori con curriculum da dieci e lode, confermando ancora una volta la professionalità che ha caratterizzato questo evento: Antonio Ruggeri, già prima tromba presso l’orchestra nazionale del S.Cecilia; Vincenzo Tiso primo trombone al S.Carlo di Napoli ed insegnante al conservatorio di S.Cecilia; Antonio Mentuccia, primo basso tuba della band musicale dell’arma dei carabinieri; Francesco Stovino, violoncellista dell’orchestra nazionale di S.Cecilia; Claudio Scozzafava chitarrista e compositore di chiara fama; Paolo Ciogli e Stefania Bentivoglio come maestri collaboratori.

Ragazzi ed insegnanti hanno lavorato duramente per svariati giorni e dato dimostrazione delle proprie abilità durante concerti dislocati per le varie piazze del centro storico che hanno riscosso un incredibile successo, dando ancora una volta dimostrazione del vasto raggio di estensione che racchiude in se la parola musica.

Il tutto si è concluso questa mattina presso l’aula consiliare del comune di Tolfa. Dopo una breve e singolare rappresentazione nella piazza principale ragazzi e professori sono saliti in comune per ricevere degli attestati,validi come ulteriori crediti per concorsi e ammissioni varie. Una cerimonia che ha smosso e commosso tutti.

Toccanti sono state le parole dei professori che hanno ringraziato il comune e la scuola musicale per l’egregia disponibilità e professionalità; incitando i ragazzi “a tenersi stretti questa opportunità data da Tolfa perché – hanno spiegato i professori – di corsi come questo è difficile trovarne”.

Per chi ha avuto l’opportunità “di mettere i piedi e le orecchie” in quelle stanze in questi giorni non ha solo riscontrato serietà e professionalità ma anche semplicità, voglia di “far musica” e soprattutto divertimento.

Energia allo stato puro che invoglia, carica, attrae, attira le persone verso la musica.

L’esperimento quindi è ottimamente riuscito per la G.Verdi di Tolfa che in questi giorni ha dovuto lavorare il doppio, integrando il corso con i festeggiamenti della 19° festa della musica a cui tuttavia hanno preso parte gli allievi e i maestri,regalandoci melodie che rimarranno per un bel po’ nelle nostre teste.

Questo è stato solo il “calcio d’inizio” di una sfida raccolta e accolta bene da maestri,allievi,scuola musicale ed istituzioni.

La partita è ancora tutta da giocare,l’entusiasmo e la determinazione non mancano,per questo sicuramente il prossimo anno sentiremo nuovamente parlare di questo evento che può solo far crescere in positivo la nostra piccola grande Tolfa.

ULTIME NEWS