Pubblicato il

Ferragosto, oltre 7000 porzioni vendute

CIVITAVECCHIA – Un Ferragosto di solidarietà e record quello organizzato dall’assessorato al turismo guidato da Gabriele Serrau. I civitavecchiesi, nonostante la crisi e “aiutati” dal prezzo sociale di 5 euro, hanno dimostrato ancora una volta di apprezzare il tradizionale “Padellone”, organizzato grazie all’impegno dell’Adamo onlus a piazza degli Eventi. “Abbiamo superato nei quattro giorni di manifestazione oltre 7000 porzioni – ha spiegato soddisfatto il delegato al turismo Serrau – confermando come la scelta dei 5 euro sia stata la migliore. Grazie all’impegno dei volontari dell’Adamo, tutto è andato alla perfezione; credo che si sia guadagnata la possibilità di proseguire nella gestione della manifestazione”. Già si pensa al prossimo anno, con l’assessorato al turismo aperto a tutti i volontari che vogliono dare consigli e supporto per le diverse manifestazioni. “Il prossimo ferragosto – ha aggiunto Serrau – proveremo a coinvolgere i pescatori locali, con un angolo “sperimentale” a prezzo maggiore con pesce fresco. Vedremo la risposta della città”. Il ferragosto si è chiuso poi con il tradizionale spettacolo pirotecnico che ha richiamato migliaia di civitavecchiesi dalla Marina al Pirgo, lungo tutto viale Garibaldi. Realizzati dalla ditta romana Rirofantasy e a costo zero per il Pincio perchè finanziati dalla Privilege Yard, i fuochi sono stati sparati in diversi quadri scenografici, anche se con qualche pausa di troppo notata a criticata da molti cittadini. 
In occasione del Padellone è stata promossa una mini lotteria: il biglietto vincente è il numero 100. 

ULTIME NEWS