Pubblicato il

Acqua, rientrata l'emergenza

Acqua, rientrata l'emergenza

Sta tornando lentamente alla normalità la situazione idrica in città. Importante il ripristino dell'acquedotto Oriolo

CIVITAVECCHIA – Sta rientrando, pian piano, l’emergenza idrica che ha caratterizzato i mesi estivi in città. Molti i quartieri rimasti a secco per più e più giorni e molti i disagi ai quali sono stati costretti tantissimi cittadini. Il Comune ha cercato delle soluzioni e, come promesso dall’assessore ai Lavori Pubblici Mirko Mecozzi e dal vicesindaco Enrico Luciani, sono terminati i lavori all’Oriolo che hanno permesso l’arrivo nelle condutture di 20 litri al secondo in più. Da giovedì a domenica si è passati da un meno 4,29%  ad un meno 1,79% della dotazione idrica effettiva, con 430 l/s garantiti.
“Acea – spiegano dal Comune – pur avendo potenzialità di fornitura superiori viene ridotta ed attestata alla portata di contratto base per evitare le eccedenze”. Oggi non è stato chiesto l’ausilio delle autobotti comunali in emergenza. “Nonostante questo – hanno aggiunto dagli uffici del Pincio – personale comunale è a disposizione presso la cisterna di via Montanucci per eventuali richieste che dovessero arrivare in giornata. Sono in lista, invece, alcune utenze per approvvigionamento idrico con autobotti da contratto”. Intanto l’acquedotto Oriolo mantiene la sua portata, una squadra di operai si è recata questa mattina lungo il percorso per effettuare controlli su eventuali perdite e rotture. Verifiche che hanno dato esiti negativi.  L’Ufficio Acquedotti ricorda che per eventuali disagi è attivo (dalle 7,30 alle 13,30) il numero 0766-542400 tramite il quale può essere richiesto l’invio di autobotti a supporto. Al di fuori di questo orario è possibile segnalare, fino alle 21, disagi o richieste di aiuto al numero 0766-590401. L’Assessorato raccomanda a tutti di evitare accuratamente sprechi, così come previsto dall’ordinanza comunale.
 

ULTIME NEWS