Pubblicato il

Nuova allerta meteo

Nuova allerta meteo

Piogge fino a giovedì. Problemi nei pressi della Lega Navale

di SONIA BERTINO

CIVITAVECCHIA – Dall’allarme caldo all’allarme maltempo il passo è stato brevissimo. Sono bastate solo 24 ore per cambiare il ‘‘tormentone’’ con cui riempire le proprie giornate, in vista del rientro a scuola per i più piccoli e a lavoro per chi è ancora in ferie.
E così da Scipione, Caronte, Ulisse, Minosse, Hannibal e Lucifero si è passati nei giorni scorsi a Beatrice.
Una ventata di aria fresca che avrebbe dovuto alleviare le sofferenze di quella che è stata definita l’estate più calda degli ultimi tempi. Con disagi annessi. A cominciare dall’emergenza idrica che ha interessato la città portuale. Tanto da dover ricorrere alle autobotti.
Ora di acqua ce n’è e pure troppa. Quella che cade dal cielo, appesantito da quei nuvoloni neri e carichi di pioggia che oggi hanno fatto il loro ingresso in città. Con tanto di rullo di tamburi. O meglio di tuoni. È stato infatti registrato un temporale di intensità arancione, il cui baricentro è stato individuato a 18 chilometri a nord di Ladispoli.
A lavoro già da giorni l’assessore all’Ambiente Roberta Galletta e l’assessore ai Lavori Pubblici Mirko Mecozzi, con una squadra di tecnici, per la pulizia delle caditoie. Lavoro coordinato per evitare «gli allagamenti dello scorso anno – ha spiegato Galletta – e che hanno visto la Marina trasformarsi in una piscina a cielo aperto». E proprio per scongiurare allagamenti nelle zone che insistono sui fossi che attraversano Civitavecchia, l’assessore Galletta presenterà a giorni una delibera di Giunta per una pulizia straordinaria proprio dei fossi. «Sono stati puliti da poco e sono tenuti sotto stretto controllo – ha detto Galletta – ma nonostante questo per una maggiore sicurezza disporrò una ulteriore pulizia».
Ma nonostante il grande impegno da parte dell’amministrazione di monitorare la situazione in città, con l’ausilio della Polizia locale, questa mattina il Pirgo è stato interessato da un nuovo sversamento di liquami in mare nei pressi della Lega Navale.
L’allerta meteo di livello arancione per piogge forti con oltre 30 l/qm nell’arco di 24 ore, secondo quanto si apprende dal bollettino diramato dalla Protezione civile, resterà in vigore fino a giovedì. Segno che l’estate è ormai finita.

ULTIME NEWS