Pubblicato il

"Trasparenza amministrativa, il Comune non rispetta le norme"

CIVITAVECCHIA – «Il Comune di Civitavecchia non rispetta le norme di legge della trasparenza amministrativa online». Lo dichiara il Popolo della città, dopo aver visitato il sito istituzionale del Pincio: «Non c’è traccia di tutti gli incarichi, consulenze, articolo 90 e 110 elargiti dal sindaco Tidei – si legge in una nota – ma ancora vi sono pubblicati quelli della precedente amministrazione comunale. La pubblicazione degli incarichi – prosegue il movimento – è invece un preciso dovere dell’amministrazione». Il Popolo della città ricorda i contenuti della legge 69 del 18 giugno 2009: «Poiché non possiamo pensare che questa maggioranza voglia dimostrare che la precedente giunta Moscherini rispettava le norme sulla trasparenza e la nuova no – aggiunge il movimento – ci sembra un modo evidente per non rendere pubblico il surplus di costi delle consulenze e degli incarichi fiduciari dopo che si è gridato ai quattro venti che il Comune era in deficit finanziario. Farsi beffa di tali disposizioni – si legge ancora nella nota – in un momento in cui i cittadini si aspettano ben altro dalle istituzioni è un segnale inquietante che favorisce il dilagare dell’ostilità della gente comune contro la casta».

ULTIME NEWS