Pubblicato il

Rifiuti selvaggi: Landi bacchetta gli allumieraschi

Rifiuti selvaggi: Landi bacchetta gli allumieraschi

TOLFA. Il Sindaco si lamenta per il conferimento dell’immondizia di Allumiere nei cassonetti del vicino comune collinare Il primo cittadino: «È auspicabile un richiamo alla responsabilità da parte di Battilocchio ai suoi cittadini»

di LUCA GROSSI

TOLFA – E’ tempo di scontro tra i comuni di tutto il comprensorio. Questa volta l’argomento riguarda lo smaltimento dei rifiuti. Il sindaco di Tolfa Luigi Landi ha infatti inviato una nuova lettera al suo omologo di Allumiere Augusto Battilocchio per dimostrare l’ennesima protesta per il conferimento selvaggio di rifiuti indifferenziati. Riassumiamo in breve la vicenda. Da quando ad Allumiere è stato attivato il servizio di raccolta porta a porta infatti si erano già avuti numerosi casi di conferimento di rifiuti nei cassonetti del comune di Tolfa, soprattutto in quelli più vicini al confine: questione alla quale il sindaco Landi aveva risposto con lettere di protesta e con un’ordinanza. Fare la raccolta differenziata costa infatti tempo e dedizione, rispetto alla più sbrigativa raccolta differenziata, soprattutto per i più anziani. Il tutto sembrava chiarito definitivamente. Ma durante l’estate il fenomeno si è avuto di nuovo: decine di sacchi con l’effige del comune di Allumiere contenenti raccolta indifferenziata sono stati smaltiti nei secchi di Tolfa suscitando la rabbia dell’amministrazione comunale e dei cittadini collinari. «Allumiere – sostengono i cittadini tolfetani – nei mesi scorsi ha ricevuto un premio come comune ‘‘riciclone’’ a spese nostre: è facile così». Nella missiva, Landi fa riferimento ad una relazione della Polizia municipale di Tolfa, che ha registrato durante una serie di sopralluoghi una recrudescenza nell’abbandono di rifiuti nei cassonetti del Comune di Tolfa. «Tale situazione – sottolinea Landi – accresce il problema dello smaltimento per il nostro comune in termini di spesa e di volume dei rifiuti, con un onere ingiusto per gli abitanti di Tolfa. Per questo motivo ho dato mandato alla Polizia municipale di intensificare i controlli con un’azione di repressione nei confronti di tali comportamenti a carico dei cittadini di Allumiere ma allo stesso tempo è auspicabile da parte del Sindaco Battilocchio un richiamo alla responsabilità circa la vigilanza per impedire il protrarsi di tali comportamenti». 

ULTIME NEWS