Pubblicato il

Acqua, rubinetti di nuovo a secco

Acqua, rubinetti di nuovo a secco

Interruzione idrica per dei lavori di riparazione sulla condotta del consorzio Medio Tirreno. Intanto rimane in vigore l’ordinanza di non potabilità emessa dal Sindaco

CIVITAVECCHIA – Un disagio dietro l’altro, per il settore idrico cittadino, con i civitavecchiesi costretti a fare i conti, oltre che con i batteri coliformi che rendono non potabile l’acqua, anche con i rubinetti a secco. Il Consorzio Acquedotto Medio Tirreno, infatti, a causa dei lavori di eliminazione di tre perdite idriche sulla propria condotta, nel tratto Tarquinia-Civitavecchia, da questa notte ha interrotto il flusso idrico. E l’acqua non tornerà nelle case prima del termine delle lavorazioni. Che non è dato sapere quanto, effettivamente, dureranno.
La situazione produrrà infatti, inevitabilmente, nuovi disagi alle utenze cittadine di Borgata Aurelia, Agricasa, carcere di Aurelia, zona Ente Maremma, Pantano, Sant’Agostino. E ancora La Scaglia, Enel, area portuale, zona industriale, cimitero Vecchio, via Tarquinia. Disagi anche al centro storico, zona bassa della città, Punton dei Rocchi, Santa Lucia e Cimitero Nuovo.
Intanto, mentre proseguono i lavori di manutenzione a Monte Uggiano, si attendono i nuovi risultati sui campioni d’acqua prelevati dalla Asl e dal Comune, attraverso una ditta specializzata, per la revoca dell’ordinanza di non potabilità emessa dal sindaco Tidei.

ULTIME NEWS