Pubblicato il

Il Tar blocca i lavori per la centrale a biogas

CERVETERI –  Stop ai lavori per la centrale a biogas a Pian della Carlotta. Il Giudice del Tar ha sospeso i lavori dell’impianto. Ad annunciarlo è il sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci, presente alla seduta svoltasi ieri negli Uffici del Tar del Lazio. “È una buona notizia ed una prima vittoria, ma la lotta contro la centrale a biogas continua”. Il Comune di Cerveteri, nella figura del sindaco e del legale del Comune, l’avvocato Belardinelli, ha partecipato “ad adiuvandum” (in sostegno) all’istanza sospensiva dei lavori presentata dalla Cooperativa Terme Caeretanae. Il giudice monocratico ha disposto con decreto la sospensione temporanea dei lavori. Erano presenti, oltre al Comune di Cerveteri e ai legali della Cooperativa Terme Caeretanae, i legali della società Sasso Green Power, che intende realizzare l’impianto, e i rappresentanti della Provincia di Roma e della Regione Lazio. “Le ragioni portate avanti dal ricorrente e dal Comune – spiega il sindaco Pascucci – hanno sottolineato l’illegittimità  del procedimento d’autorizzazione il quale non ha affatto coinvolto l’Asl e l’Arpa. Il giudice ha sostenuto queste ragioni rimandando alla seduta della Camera di Consiglio, che convoca il Tar in composizione collegiale, la decisione definitiva sulla sospensione dei lavori. La seduta si terrà il 26 settembre. Fino a quella data i lavori resteranno fermi”

ULTIME NEWS