Pubblicato il

Cambio della viabilità per i lavori in via delle Colonie

S. MARINELLA. La ditta che ha in appalto le opere ha ripreso l’attività. Chiusa la parte riguardante il sistema di scolo delle acque bianche Da domani sarà  chiuso al traffico il tratto tra via Verdun fino alla rotatoria di via Punico. Bacheca: «L’arteria sarà la vera alternativa all’Aurelia»

S. MARINELLA. La ditta che ha in appalto le opere ha ripreso l’attività. Chiusa la parte riguardante il sistema di scolo delle acque bianche Da domani sarà  chiuso al traffico il tratto tra via Verdun fino alla rotatoria di via Punico. Bacheca: «L’arteria sarà la vera alternativa all’Aurelia»

di GIAMPIERO BALDI

SANTA MARINELLA – Sono in fase avanzata i lavori di rifacimento relativi al primo tratto di via delle Colonie. L’azienda che ha in appalto le opere, dopo la sosta estiva, è tornata in attività ed ha provveduto a chiudere la parte riguardante il sistema di scolo delle acque bianche oltre ai parcheggi in prossimità della rotonda del bar dei Pini.
Da lunedì, intanto, le maestranze si sposteranno con le attrezzature e provvederanno a mettere in sicurezza il secondo blocco della strada, quella che va da via del Tonale fino all’imboccatura degli impianti sportivi.
Da domani, quindi, verrà chiuso al traffico il tratto tra via Verdun fino alla rotatoria di via Punico.
Gli automobilisti che provengono dal semaforo, per dirigersi a Civitavecchia dovranno girare in via Verdum e quindi attraversare il sottopassaggio.
I lavori dureranno una ventina di giorni, quindi i disagi degli utenti saranno non indifferenti.
Il sindaco Roberto Bacheca invita i residenti ad avere pazienza anche perché, al termine delle opere, potranno usufruire di una strada ad alto scorrimento munita di quattro corsie e quindi il raddoppio della larghezza del manto stradale che verrà portato a dodici metri che tornerà ad essere percorribile a doppio senso di marcia. Saranno inoltre realizzati i marciapiedi lato mare ed i parcheggi lato monte, oltre ad un grande parcheggio che sarà realizzato sull’area antistante il Palazzetto dello Sport. La strada sarà messa in sicurezza per automobilisti e pedoni, considerata l’insistenza di servizi scolastici e sportivi attraverso la realizzazione di passaggi pedonali rialzati.
«Un’opera a cui tengo particolarmente – conclude il sindaco Roberto Bacheca – che riqualifica un intero quartiere e migliora senza dubbio la viabilità interna, creando di fatto quell’alternativa alla statale Aurelia che i nostri concittadini attendono per decenni».
«Senza dubbio è una delle più grandi opere di viabilità mai realizzate nel nostro Comune – prosegue il primo cittadino – che, nonostante il periodo di crisi e le innumerevoli difficoltà burocratiche, siamo pronti ad avviare il più presto possibile». 

SANTA MARINELLA – Sono in fase avanzata i lavori di rifacimento relativi al primo tratto di via delle Colonie. L’azienda che ha in appalto le opere, dopo la sosta estiva, è tornata in attività ed ha provveduto a chiudere la parte riguardante il sistema di scolo delle acque bianche oltre ai parcheggi in prossimità della rotonda del bar dei Pini.
Da lunedì, intanto, le maestranze si sposteranno con le attrezzature e provvederanno a mettere in sicurezza il secondo blocco della strada, quella che va da via del Tonale fino all’imboccatura degli impianti sportivi.
Da domani, quindi, verrà chiuso al traffico il tratto tra via Verdun fino alla rotatoria di via Punico.
Gli automobilisti che provengono dal semaforo, per dirigersi a Civitavecchia dovranno girare in via Verdum e quindi attraversare il sottopassaggio.
I lavori dureranno una ventina di giorni, quindi i disagi degli utenti saranno non indifferenti.
Il sindaco Roberto Bacheca invita i residenti ad avere pazienza anche perché, al termine delle opere, potranno usufruire di una strada ad alto scorrimento munita di quattro corsie e quindi il raddoppio della larghezza del manto stradale che verrà portato a dodici metri che tornerà ad essere percorribile a doppio senso di marcia. Saranno inoltre realizzati i marciapiedi lato mare ed i parcheggi lato monte, oltre ad un grande parcheggio che sarà realizzato sull’area antistante il Palazzetto dello Sport. La strada sarà messa in sicurezza per automobilisti e pedoni, considerata l’insistenza di servizi scolastici e sportivi attraverso la realizzazione di passaggi pedonali rialzati.
«Un’opera a cui tengo particolarmente – conclude il sindaco Roberto Bacheca – che riqualifica un intero quartiere e migliora senza dubbio la viabilità interna, creando di fatto quell’alternativa alla statale Aurelia che i nostri concittadini attendono per decenni».
«Senza dubbio è una delle più grandi opere di viabilità mai realizzate nel nostro Comune – prosegue il primo cittadino – che, nonostante il periodo di crisi e le innumerevoli difficoltà burocratiche, siamo pronti ad avviare il più presto possibile». 

ULTIME NEWS