Pubblicato il

Maggiori controlli sui treni

CIVITAVECCHIA – Al via da lunedì la campagna straordinaria di controllo dei biglietti e degli abbonamenti sui treni della Direzione Regionale Lazio di Trenitalia.
Pendolari e viaggiatori quindi occhi ben aperti e biglietti vidimati ben in vista. Il rischio di una multa è in agguato.La campagna riguarderà tutte le linee regionali, Fr5 compresa, e avrà la durata complessiva di oltre un mese. Da domani al 26 ottobre. Per la buona riuscita dell’operazione, le Ferrovie dello Stato impiegheranno circa 200 dipendenti. «L’iniziativa – spiegano da Trenitalia – si aggiunge alla recente modifica della normativa per la bigliettazione a bordo treno che consente, in molte circostanze, di acquistare il biglietto in treno solo con un sovrapprezzo di 5 euro e a una serie di investimenti volti ad incrementare la rete di vendita e validazione dei biglietti». Obiettivo: sensibilizzare gli utenti sul rispetto delle regole di utilizzo dei mezzi pubblici, così da ridurre il fenomeno dell’evasione. Un tema molto sentito anche dalla Regione Lazio e dal suo assessore alla Mobilità e ai Trasporti Francesco Lollobrigida che ha dato il via libera all’iniziativa.  «Parte dei disagi che i nostri utenti pendolari subiscono – ha spiegato Lollobrigida – dipende da centinaia di persone che viaggiano alle loro spalle. Siamo riusciti a prevedere infrastrutture che hanno fortemente limitato l’evasione e nello stesso tempo abbiamo chiesto a Trenitalia di incentivare la controlleria. In un momento di ristrettezze economiche come questo non è più tollerabile – ha concluso Lollobrigida – che la poca attenzione delle aziende di trasporto venga pagata dalla Regione e dai cittadini».

ULTIME NEWS