Pubblicato il

Lezione di guida sicura per gli alunni del Galilei

S. Marinella. Molto partecipato il progetto promosso dalla Provincia Lezioni a Vallelunga per dimostrare agli allievi come reagire in situazioni critiche

S. Marinella. Molto partecipato il progetto promosso dalla Provincia Lezioni a Vallelunga per dimostrare agli allievi come reagire in situazioni critiche

SANTA MARINELLA – Alunni del Liceo Scientifico ‘‘Galilei’’ di Santa Marinella a lezione di ‘‘Guida Sicura’’. Venerdì scorso la 4G e la 5G hanno, infatti, partecipato al progetto ‘‘Superstars Series Guida sicura’’ promosso dalla Provincia di Roma con l’ACI Vallelunga; il corso si è tenuto nell’autodromo di Vallelunga dove è attivo il ‘‘Centro di Guida Sicura ACI-SARA’’, una struttura che impiega moderne tecnologie per formare conducenti di ogni tipo di veicolo. Gli istruttori hanno dimostrato agli allievi come reagire correttamente in situazioni di guida critiche. Durante la dimostrazione sono state simulate, nella massima sicurezza, le condizioni di pericolo riscontrabili nella guida di tutti i giorni e i giovani studenti santamarinellesi hanno compreso l’importanza di controllare le proprie reazioni, di conoscere i comportamenti del mezzo per intervenire nel modo migliore per controllare il veicolo. I ragazzi hanno partecipato a tre attività: il simulatore guida auto, il simulatore di crash e il mini con skid-car. In tutti gli esercizi hanno guidato gli istruttori e i partecipanti sono saliti a fianco come passeggeri, ma ciò non ha affatto diminuito l’impatto sui ragazzi. «Tutti – spiega la preside, Maria Zeno – si sono entusiasmati e allo stesso tempo hanno capito l’importanza della guida sicura. Ringraziano la Provincia e l’ACI Vallelunga per averci permesso di vivere questa importantissima esperienza». Presente all’iniziativa l’assessore provinciale, Paola Rita Stella che ha salutato le scuole partecipanti ribadendo l’importanza che i giovani siano consapevoli dei rischi di una guida non sicura. «A nome del presidente della Provincia di Roma, Zingaretti – ha proseguito poi l’assessore Stella – voglio ricordare che la Provincia continuerà nell’opera di sensibilizzazione riguardo tale problematica». (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS