Pubblicato il

Firmato il protocollo per l’attuazione del piano regolatore portuale

Firmato il protocollo per l’attuazione del piano regolatore portuale

FIUMICINO – È stato siglato questa mattina, nella sala giunta del Comune di Fiumicino, dal sindaco Mario Canapini e dal presidente dell’Autorità portuale di Civitavecchia, Fiumicino e Gaeta Pasqualino Monti, il protocollo d’intesa per l’attuazione del protocollo d’intesa quadro per l’attuazione della variante al ‘’Piano Regolatore Portuale’’ di Fiumicino. “Tale protocollo – spiegano dal Comune di Fiumicino – nasce dalla comune volontà dell’amministrazione comunale e dell’Autorità portuale di fissare metodologicamente il quadro della gestione del Piano Regolatore, attraverso una condivisione procedurale definita ai fini della prossima realizzazione del Porto commerciale di Fiumicino”. Il Piano Regolatore esistente fino ad ora era impostato senza la previsione del subentro dell’Autorità portuale con una gestione accentrata da parte del Comune. Per tale ragione si è provveduto, attraverso tale firma, a porre necessari adeguamenti procedurali e gestionali. Ad esempio, in via preliminare, con l’attuazione di tale Piano potrà essere regolarizzata la situazione delle abitazioni presenti nella zona a ridosso del futuro porto commerciale, attraverso un piano di riqualificazione urbanistico ambientale. Nella stessa mattinata, dopo un sopralluogo da parte del sindaco Canapini e del presidente dell’Autorità Portuale Pasqualino Monti, è stato riaperto, nelle more dell’esecuzione del completamentoFirmato il protocollo per l’attuazione del piano regolatore portuale delle opere di arredo urbano della zona, il nuovo tratto di banchina sulla sponda destra, da palazzo Noccioli alla Chiesa Santa Maria della Salute. Tale tratto comprende due zone di parcheggio e l’apertura dei primi tre “salotti urbani”. I lavori per la ristrutturazione e messa in sicurezza idraulica della sponda destra termineranno entro marzo 2013, sia per quanto riguarda le opere strutturali di banchina, sia per quanto concerne le annesse sistemazioni urbane. In particolare, nel tratto di via Torre Clementina, centro storico della città, l’intero intervento, attraverso la sostituzione del muro e delle paratie con elementi scorrevoli contenuti all’interno di armadi opportunamente predisposti, mira a mantenere la visibilità del canale, che conserva così la funzione di “sfondo” paesaggistico. Nelle zone adiacenti la banchina saranno inoltre predisposte aree di “soggiorno” all’aperto, attrezzate con scenografiche gradonate di collegamento alla banchina, sedute, ed arredi arborei, che contribuiranno a percepire il luogo come una passeggiata turistica di agevole fruizione. L’Autorità si è resa inoltre disponibile ad inserire nel progetto opere destinate all’accesso agevolato, nelle porzioni di banchina per cui sarà prevista una pubblica fruizione, per le persone diversamente abili. Nel corso del sopralluogo affrontato anche il tema della realizzazione della nuoFirmato il protocollo per l’attuazione del piano regolatore portualeva passerella pedonale, della quale l’Autorità portuale sta per affidare la progettazione, e che sarà, anch’essa, primariamente compatibile con le necessità dei diversamente abili. “Con la firma del Protocollo per l’attuazione del Piano Regolatore Portuale tra la nostra amministrazione e l’Autorità Portuale – ha commentato il sindaco di Fiumicino Mario Canapini – definiamo finalmente il quadro operativo condiviso di gestione per le procedure che porteranno in tempi brevi alla realizzazione del futuro porto commerciale di Fiumicino.  Apprezziamo la concretezza del presidente dell’Autorità Portuale Pasqualino Monti il quale intende procedere in tempi brevi alla soluzione dei problemi rimasti irrisolti per decenni”. “E’ un altro esempio – ha commentato il presidente Pasqualino Monti – dell’importanza del lavoro sinergico con i comuni del Network. Dal prossimo anno, poi, partiranno le opere per il nuovo porto commerciale di Fiumicino, di cui si parla da tanti anni e che diventerà finalmente realtà”. (a.r.)

ULTIME NEWS