Pubblicato il

Ritrovato il busto in marmo rubato a Villa Aldobrandini a Roma

Ritrovato il busto in marmo rubato a Villa Aldobrandini a Roma

Blitz dei Carabinieri nell’abitazione di S.G.. Rinvenute anche numerose cartucce Denunciato 71enne di Cerveteri con l’accusa di ricettazione e detenzione abusiva di armi  

CERVETERI – I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno denunciato a piede libero un 71enne del luogo, S.G. le sue iniziali, con l’accusa di ricettazione  e detenzione abusiva di armi. In particolare, i Carabinieri della stazione di Cerveteri, con la collaborazione dei militari del Reparto operativo del Comando Carabinieri Tutela del Patrimonio Culturale di Roma, hanno eseguito una perquisizione presso l’abitazione del 71enne  durante la quale sono state rinvenute numerose cartucce, illegalmente detenute, ed un busto in marmo raffigurante un gemello-angioletto, risultato rubato nel mese di aprile del 2010 dai giardini della villa “Aldobrandini”, sede dell’Istituto Nazionale per l’Unificazione del Diritto Privato, di via Panisperna, a Roma. La refurtiva è stata interamente recuperata e sequestrata. (a.r.)

ULTIME NEWS