Pubblicato il

Sette mesi di attesa per l’ecocolordoppler

CIVITAVECCHIA – Sette mesi per l’ecocolordoppler tsa e tanta rabbia nei confronti di un sistema sanitario che non funziona. Le lamentele arrivano da G.P., classe 1929, a cui il Cup della Asl lo scorso 13 settembre ha fissato l’appuntamento con lo specialista per il 12 aprile 2013. E l’uomo, indignato, ovviamente ha presentato un reclamo alla direzione generale della Asl Roma F: «Non è giusto dover attendere così tanto – si legge nella lettera – e costringere i cittadini a pagare per avere un diritto in tempi ragionevoli. Chiedo che questa visita sia fatta al più presto».

ULTIME NEWS