Pubblicato il

Il consigliere comunale Gentili al convegno dedicato alla pianta del peperoncino

TARQUINIA – Il consigliere comunale Marco Gentili ha partecipato l’11 ottobre, nella sede Aesial di Tarquinia, al convegno dal titolo “Il peperoncino piccante e ornamentale”. «Interessante si è rivelato l’intervento del dottor Roberto Mariotti, dell’Arsial, sulla valorizzazione delle produzioni orticole nel Lazio, tramite la diffusione e la messa a punto di tecniche innovative sia dal punto di vista della sperimentazione, sia a livello di miglioramento dei mezzi tecnologici. – dichiara il consigliere Gentili – Un grande apprezzamento va alla volontà d’innovazione attraverso progetti che prevedono l’accesso a servizi informatici, come l’Irrilazio, il Sefort e Sfida, per creare una rete di confronto e aggiornamento per gli addetti ai lavori. Gradito il contributo del professor Francesco Saccardo, dell’Università degli Studi della Tuscia, che ha delineato un excursus sulle risorse genetiche del peperoncino, non trascurando i dati rilevanti numerici sull’esistenza e sull’utilizzo di questa pianta nel mondo. Del resto la coltivazione del peperoncino, così come ben ha descritto il dottor Walter Marmo, dell’Aispes, va oggi a favore di svariati ambiti di applicazione tra cui quello medico, farmaceutico e cosmetico. È stata dunque resa protagonista di una mattinata una tra le piante domestiche più antiche del mondo, le cui proprietà promettono scenari di ricerca sorprendenti a livello di sperimentazione agricola e, per chi fosse affascinato dal suo contributo energetico, nella vita quotidiana. Mentre il governo Monti stringe la cinghia sull’utilizzo energetico in Italia e ci sollecita a spegnere le luci, sarebbe invece il caso di accendere i riflettori su questi argomenti di valorizzazione territoriale».

ULTIME NEWS