Pubblicato il

Ritorno in tribunale per Marco Paoloni

Ritorno in tribunale per Marco Paoloni

CIVITAVECCHIA – Ha destato curiosità e scalpore, questa mattina, l’arrivo in tribunale di Marco Paoloni, il giovane calciatore civitavecchiese implicato nelle note vicende del calcioscommesse. È arrivato attorno alle 12.15, accompagnato da uno dei suoi legali, l’avvocato Rosita Gargiulo, che lo assiste nella difesa insieme al collega Davide Capitani. Sulla sua presenza all’interno del Palazzo di Giustizia vige il massimo riserbo: ma si tratterebbe, da indiscrezioni, di questioni personali, che attengono alla sfera familiare dell’ex portiere della Cremonese. Il calciatore sarebbe anche stato sottoposto ad una misura cautelare: per questo si trovava all’interno del tribunale cittadino. Per lui un interrogatorio di garanzia davanti al giudice Roberto Nespeca e alla presenza del pubblico ministero Edmondo de Gregorio che ha avanzato proprio la richiesta di misura cautelare per lui.
No comment, al termine dell’interrogatorio, da parte di Paoloni e dei suoi avvocati che si sono soltanto limitati a dire: «Siamo soddisfatti di come è andata. Ancora non abbiamo fatto richiesta di revoca della misura cautelare». 

ULTIME NEWS