Pubblicato il

Ancora furti nella notte: colpi a San Gordiano e Sant'Agostino

CIVITAVECCHIA – «Siamo stanchi dei continui furti. Così non possiamo andare avanti». E’ un grido d’allarme che si ripete quello di molti cittadini, soprattutto dei residenti dei quartieri periferici. Sembrava essersi calmata la situazione, che avava raggiunto livelli eccessivi ed allarmanti soprattutto nel corso dell’estate. E invece, nelle ultime settimane, sembrano essere ripresi i furti negli appartamenti. Qualche notte fa se ne sono verificati tre, a poche ore di distanza l’uno dall’altro.
Il primo, ancora una volta a San Gordiano. In questo caso i malviventi sono entrati nella villetta e hanno messo a segno il colpo, nonostante la presenza in casa dei proprietari. Forse sono stati addormentati, visto che si sono accorti del furto una volta svegli, dando l’allarme ai carabinieri. I ladri hanno prelevato denaro contante e gioielli per diverse migliaia di euro.
Passano poche ore ma cambia la zona, anche questa volta periferica. Si tratta di Sant’Agostino. Anche in questo caso è stata presa di mira una villetta, piuttosto isolata. I ladri hanno portato via, ancora un volta, i gioielli presenti all’interno dell’abitazione.
E sempre a Sant’Agostino i ladri sono penetrati all’interno del ‘‘Bar Mosconi’’: qui hanno preso di mira le slot machine, prelevando le monete all’interno delle macchinette. Diverse sembrano, ad una prima verifica, gli autori dei diversi episodi, specie quello al bar che non avrebbe niente a che vedere con quello degli appartamenti.
Una cosa è certa: nonostante l’impegno delle forze dell’ordine che hanno potenziato i controlli sul territorio, con servizi mirati soprattutto la notte, i cittadini chiedono maggiore sicurezza, per evitare che si torni alla situazione di qualche mese fa, quando la tolleranza e la pazienza dei civitavecchiesi era ormai svanita, di fronte ai continui e ripetuti colpi messi a segno a qualsiasi ora del giorno e della notte, specialmente nei quartieri più periferici. 

ULTIME NEWS