Pubblicato il

Ciclone Cleopatra: pioggia, grandine e trombe d'aria nel comprensorio

Ciclone Cleopatra: pioggia, grandine e trombe d'aria nel comprensorio

Allarme maltempo in tutto il comprensorio. Comuni in allerta per l’atteso arrivo del ciclone Cleopatra. Prime avvisaglie già questa mattina su tutto il litorale romano. Poco prima delle 9, due trombe marine, una più rilevante e un’altra più piccola, accompagnate da nuvoloni neri, sono transitate contemporaneamente in mare davanti alla linea di costa tra Ostia e Fiumicino, per poi dirigersi verso nord e svanire progressivamente. Subito la rete dei social network si  è scatenata, tra chi ha postato, tra twitter e facebook, foto, video e commenti. Episodio analogo era già accaduto sabato nella vicina Ladispoli. Nel comune di Fiumicino già ieri è stato attivato un coordinamento di Protezione civile. “Abbiamo attivato un coordinamento con tutti gli enti coinvolti – ha spiegato il sindaco Mario Canapini  – dalle associazioni di protezione civile, alla vigilanza urbana per il monitoraggio di viabilità e scuole. Allertato anche il Consorzio di bonifica per il controllo dei canali”.  Oggi sul litorale si sono verificati diversi acquazzoni. Una intensa grandinata  si è registrata in collina, tra Tolfa e Allumiere. Un violento nubifragio si è inoltre scatenato nel tardo pomeriggio tra Santa Marinella e Santa Severa, dove il sindaco in tarda mattinata aveva già diramato lo stato di allerta alle luce anche delle segnalazioni giunte dalla Prefettura di Roma e dal Dipartimento della Regione Lazio-Protezione Civile che annunciavano precipitazioni di notevole intensità proprio a partire dalle 17. Il Comune ha infatti allertato i volontari della Protezione Civile “Pro Pyrgi”, l’Ufficio Tecnico Comunale ed il Comando della Polizia Locale che hanno vigilato su tutto il territorio. Il primo cittadino invita la cittadinanza a seguire le prescrizioni della Protezione Civile e a limitare gli spostamenti allo stretto necessario. Per eventuali segnalazioni è possibile contattare il Comando della Polizia al numero 0766 671700, il numero verde della Protezione Civile 803555 o il numero della locale Pro Pyrgi 3463844089.  Massima attenzione per l’evolversi della situazione nelle prossime ore.(a.r.)
 

ULTIME NEWS