Pubblicato il

Autostrada: anche Mazzola rassicura sui pedaggi

TARQUINIA. Il primo cittadino: «I residenti non pagheranno» Il Sindaco attacca gli esponenti della lista civica: «È inutile che si continui ad affermare il contrario»

TARQUINIA. Il primo cittadino: «I residenti non pagheranno» Il Sindaco attacca gli esponenti della lista civica: «È inutile che si continui ad affermare il contrario»

TARQUINIA – Dopo Montalto anche l’amministrazione comunale di Tarquinia rassicura i cittadini sull’esenzione dal pagamento dei pedaggi dell’autostrada tirrenica. «I residenti non pagheranno il pedaggio per l’autostrada. È inutile che si continui ad affermare il contrario – afferma il sindaco Mauro Mazzola – L’amministrazione comunale di Montalto di Castro non corra dietro a chi è stato sconfitto in ogni competizione elettorale – dice il primo cittadino etrusco riferendosi alle dichiarazioni rilasciate dalla lista ‘‘Per il bene di Tarquinia’’ – Non ci sarà distinzione di trattamento tra i cittadini toscani e laziali. L’esenzione del pedaggio è indiscutibile. Discutibile è invece l’azione di un piccolo gruppo di persone che continuano a creare allarmismo per avere un po’ di visibilità e dare senso alla loro vita politica. Politica tanto disprezzata ma ‘‘sotto sotto’’ tanto amata. Altrimenti come spiegare il presentarsi prima alle elezioni regionali e poi a quelle comunali, ottenendo lo stesso identico risultato: la debacle più cocente». «Insultano a turno tutto e tutti – prosegue Mazzola – con un atteggiamento degno del peggior qualunquismo e si considerano i portatori della verità assoluta. Chi non la pensa come loro deve essere emarginato». Il primo cittadino poi sottolinea: «Come amministrazione non mai avremmo permesso che il corridoio tirrenico comportasse per il territorio costi sociali e ambientali insostenibili. Così è stato: il nuovo tracciato ricalcherà quello della statale Aurelia, saranno eliminati i pericolosi incroci a raso, sarà garantita e potenziata la viabilità secondaria, sarà dato lavoro alle imprese locali che vivono una profonda crisi economica. Fatti e solo fatti di fronte alle tante e inutili parole della lista ‘‘Per il bene di Tarquinia’’». Il sindaco Mazzola invita infine «l’amministrazione comunale di Montalto di Castro a non prestare il fianco alle polemiche. ‘‘Per il bene di Tarquinia’’ vuole visibilità e l’unico modo che ha oramai per ottenerla è alzare i toni e creare allarmismi ingiustificati» (a.r.)

ULTIME NEWS