Pubblicato il

Il Città di Marino non fa sconti al Civitavecchia

CALCIO, JUNIORES NAZIONALI

CALCIO, JUNIORES NAZIONALI

di ROMINA MOSCONI

«E’ stata una partita a senso unico e non posso negare che i nostri avversari si sono mostrati superiori tecnicamente, tatticamente e fisicamente, ma va anche detto che i nostri ragazzi non hanno mai mollato e hanno fatto del loro meglio». Ad esprimersi così il tecnico degli Juniores nazionali del Civitavecchia, Raffaele Graziano, al termine della sfida dei nerazzurri nella tana della terza forza del girone, ossia il Città di Marino, in cui i padroni di casa hanno battuto per 3-0 gli ospiti civitavecchiesi. «Noi paghiamo lo scotto di avere una squadra sottoetà e di aver cominciato troppo tardi; siamo una squadra che si sta costruendo in corsa e quindi non posso che elogiare tutti i calciatori anche perché ci mettono cuore e grinta. Sono certo che pian piano i risultati arriveranno e che ci toglieremo qualche soddisfazione – prosegue mister Graziano – siamo andati a Marino in formazione rimaneggiata per l’assenza di 4 titolari: Caputo, Bresciani, Biferale e Barattieri e quindi ho dovuto mettere dei ragazzi in ruoli non loro».
Il Ciivtavecchia al cospetto della corazzata Marino ha retto molto bene nel primo tempo. Dopo il gol subito al 13’ i nerazzurri sono riusciti, con buone trame di gioco, a rendersi pericolosi in due ghiotte occasioni, ma non sono riusciti a pareggiare. Sul momentaneo 1-0 per i padroni di casa le due squadre sono andate poi al riposo. Nella ripresa dopo soli 5’ il Civitavecchia perde l’unico difensore centrale, Scognamiglio; da qui in poi per i nerazzurri è stata ancora più dura lottare contro il Città di Marino. «Anche se per la verità sono passati sul 2-0 su una nostra autorete e la loro terza rete – ha proseguito ancora Graziano – è scaturita da una mischia in area. Loro hanno avuto un gran possesso di palla ma non hanno creato molto». Mister Graziano ha poi spiegato che: «Ora pensiamo al derby di sabato prossimo alle 15.30 al Fattori contro la Viterbese, sarà durissima ma vogliamo comunque fare bella figura davanti al pubblico amico».
Per il Civitavecchia: D’Angeloantonio, Foschi (19’ pt Gentile), D’Amore, Tantila (23’ st Matrone), Mele, Scognamiglio (5’ st Romitelli), Supino, Miglionico, Marinescu, Mauro, Sacco.  

ULTIME NEWS