Pubblicato il

Ostruzione Foce del Fiora, Caci rassicura i cittadini

Il Sindaco bacchetta l’opposizione: “La minoranza fa solo chiacchiere da bar” 

Il Sindaco bacchetta l’opposizione: “La minoranza fa solo chiacchiere da bar” 

MONTALTO – Ostruzione della Foce del Fiora, il sindaco Sergio Caci rispedisce al mittente le accuse del consigliere di minoranza Salvatore Carai: “Il consigliere Carai – dice Caci – che tanto appare preoccupato per la sorte dei suoi cittadini (chissà come mai si è svegliato solo dopo 10 anni in cui era sindaco), come al solito fa chiacchiere da bar. La mia amministrazione si è infatti mossa sin dai primi giorni del suo insediamento per far sì che il problema dell’ostruzione della Foce, mai risolto fino ad oggi, sia definitivamente eliminato. E’ davvero interessante come Carai specifichi che ‘purtroppo’ quest’anno non è avvenuta alcuna piena: effettivamente il consigliere continua a sparare parole a vanvera dopo quelle esternate sul bilancio comunale”. “Forse – prosegue il sindaco – non ricorda gli ingenti danni che le piene nel corso degli anni hanno portato ai nostri cittadini e lavoratori della Marina. Parla inoltre dell’Ardis senza specificare che ad oggi grazie alla mia amministrazione sta finalmente arrivando il finanziamento di 8 milioni di euro per l’arginatura del Fiora: delle sue tanto conclamate riunioni con il suddetto Ente all’epoca in cui era Sindaco non ci sono infatti tracce in Comune”. “Sono contento –continua il Primo Cittadino di Montalto – che il gruppo consiliare Primavera, composto da Carai, Brizi e Peruzzi, dica di essersi recato alla foce del Fiora per verificare la situazione. Peccato che i consiglieri di minoranza come al solito arrivino sempre con i loro ‘preziosi’ suggerimenti quando i giochi sono fatti: una ditta locale sta infatti già scavando la foce in attesa della chiatta che la renderà libera dall’ostruzione della sabbia fino a primavera. Tengo poi a far sapere alla minoranza che la foce è stata libera per tutta l’estate grazie all’ottimo operato dell’assessore ai Lavori pubblici Matteo Carmignani: questo evidenzia dunque come i membri dell’opposizione facciano solo chiacchiere e non si siano mai recati sul posto per verificare l’effettivo stato della situazione”. “Suggerisco infine –conclude il sindaco Sergio Caci- agli ex sindaco e vice di fare ‘mea culpa’ sulla costruzione dei bracci a  mare, la cui realizzazione, che ha visto impegnata un’ingente somma di denaro, ha avuto come unico risultato quello di incentivare il problema dell’ostruzione della Foce del Fiora”. (a.r.)

ULTIME NEWS