Pubblicato il

Weekend a due facce per il Ladispoli

GIOVANISSIMI

GIOVANISSIMI

di ALESSIO ALTIERI

Week end a due facce per i Giovanissimi del Ladispoli Calcio che, nell’ultimo turno disputato, hanno ottenuto un successo ed una sconfitta. Il successo è arrivato dai ragazzi allenati da Bonelli, che giocavano il loro match in trasferta, sul campo del Montespaccato, e che hanno archiviato la pratica con un 3-0 che non ammette repliche. Gli ospiti trovano il vantaggio già al 21’ quando Pezzillo mette dentro una buona palla, sulla quale arriva a calciare Mosoli, la sfera, con una deviazione, si deposita in rete. La prima frazione di gioco si conclude sullo 0-1. Dopo cinque minuti dall’inizio della seconda frazione, Massaro sfodera un gran tiro, che trafigge il portiere e raddoppia il risultato. A dieci dalla fine c’è tempo anche per triplicare: Pugliese scaraventa in porta la palla con una gran botta di sinistro. Con questa vittoria, i ragazzi di Bonelli confermano il loro buon momento e si attestano al secondo posto in classifica. Arriva un’altra sconfitta invece per i Giovanissimi di Gianluca Dolente, che forse sono la squadra con meno pretese dell’intero settore giovanile rossoblu, ma non per questo un team privo di valori. Sul campo della Polisportiva Carso, i rossoblu giocano una partita tosta, lottano su ogni pallone, ma non basta. Il match è già a vantaggio dei padroni di casa dopo 10’ quando Spognardi insacca di testa su calcio d’angolo. Il Ladispoli però, come detto, vende cara la pelle e, appena dieci minuti dopo, pareggia. Varrenti, sugli sviluppi di un calcio d’angolo piazza la palla sul palo più lontano e ristabilisce la parità, mandando le squadre negli spogliatoi sull’1-1. Nella seconda frazione il Carso continua a cercare la via del gol con insistenza, e lo trova al 65’, con Mancini che, in seguito ad una bella azione in velocità, scavalca il portiere avversario con un lob che sancisce il definitivo 2-1 e che manda il Ladispoli a casa con le tasche vuote. La situazione di classifica si fa sempre più difficile, il team è terzultimo con appena un punto conquistato. La squadra comunque è giovane, in tutti i sensi, età a parte, è formata da molti ragazzi al primo anno nella società rossoblu, anche il mister, Gianluca Dolente, si sta facendo le ossa, è giusto quindi dare tempo a questo team.
 

ULTIME NEWS