Pubblicato il

Fli sulla fine delle larghe intese: "Lo avevamo previsto"

CIVITAVECCHIA – «Le Larghe intese di Moscherini perdono pezzi importanti. Ma avevamo visto lungo». A sottolinearlo è Futuro e Libertà che parla di un problema «ovviamente politico» e non di un problema di schieramenti. O Tidei, o Moscherini. «Si tratta di guardare in faccia la realtà, al bene della città per ricostruire – spiegano da Fli – tutti indistintamente, dalle macerie lasciate dall’amministrazione Moscherini».
Un disastro che solo i cittadini devono valutare. Proprio come devono valutare «chi aveva ragione e chi torto». E ricordano che se precedentemente gli esponenti di Futuro e libertà hanno attaccato l’amministrazione Moscherini lo hanno fatto «perché avevamo ragione da vendere. Non ci hanno capiti? Non ci hanno votati? Poco importa. Si fa politica per la gente e il proprio popolo non solo ed esclusivamente per raccogliere voti». Per Fli «l’importante è che i cittadini si siano accorti che avevamo ragione, anche se non era certo facile emergere in un ‘‘conflitto’’ tra due giganti». E sottolineano come non hanno «mai avuto paura di metterci la faccia. Oggi – concludono – il panorama politico locale e nazionale è allo sbando ma noi continueremo a metterci la faccia perché per noi la politica  è una cosa seria e non una festa a ostriche e champagne».

ULTIME NEWS