Pubblicato il

Piano urbanistico: tavoli tecnici sulle linee programmatiche

Piano urbanistico: tavoli tecnici sulle linee programmatiche

TARQUINIA. Nei prossimi due mesi previsti nuovi incontri tra l’amministrazione comunale e le realtà del territorio Nei primi mesi del 2013 sarà presentato il progetto preliminare

TARQUINIA – Piano urbanistico generale comunale di Tarquinia: l’iter procedurale va avanti a grandi passi.
Il primo cittadino Mauro Mazzola e il vicesindaco Renato Bacciardi hanno avuto in queste settimane vari incontri con l’architetto Pier Luigi Cervellati e il suo gruppo di lavoro.
Obiettivo dei tavoli tecnici è quello di definire le linee programmatiche del documento. Per garantire la massima condivisione con tutte le realtà del territorio,  l’amministrazione comunale convocherà diverse riunioni che si svolgeranno tra novembre e dicembre.
«Nei primi mesi del 2013 – assicurano dal Comune – si concluderà la prima fase, con la presentazione del progetto preliminare».
«Stiamo dando continuità allo sviluppo del piano – afferma il sindaco Mazzola – Sono costanti i contatti tra i nostri tecnici e l’equipe dell’architetto Cervellati. Un confronto quasi quotidiano che sta dando ottimi risultati. Garantiremo, come sempre fatto, la trasparenza e ascolteremo le istanze del nostro territorio». «Le riunioni sono state molto proficue. – dichiara il vicesindaco Bacciardi – Come amministrazione vogliamo favorire la massima partecipazione, anche coinvolgendo le forze politiche dell’opposizione».
Professore ordinario di Pianificazione territoriale e Urbanistica presso l’Istituto Universitario di Architettura di Venezia e autore del Peep (Piano per l’Edilizia Economico Popolare) del centro storico di Bologna, nonché collaboratore alla stesura di diversi importanti piani regolatori, Cervellati coordina da marzo 2011 una squadra di altissimo profilo comprendente architetti, geologi, ingeneri, psicologi e avvocati esperti in urbanistica, con lo scopo di creare uno strumento che favorisca la crescita economica, urbanistica e sociale della città.

ULTIME NEWS