Pubblicato il

Ater, approvata la carta servizi

Linee guida, principi e modalità per l’erogazione di servizi all’utente

Linee guida, principi e modalità per l’erogazione di servizi all’utente

CIVITAVECCHIA – Regole certe, chiare e trasparenti. Questi gli elementi che compongono la nuova “Carta dei Servizi” proposta dal Presidente dell’Ater Gino Vinaccia, dal Direttore Generale Antonio Sperandio ed approvata dal Cda durante l’ultima seduta. Un documento nel quale sono contenute le linee guida, i principi e le modalità per l’erogazione dei servizi all’utente. “Una carta rivolta soprattutto ai cittadini – spiega il Presidente Gino Vinaccia – in cui sono descritte le caratteristiche dei servizi offerti dall’azienda ed in cui sono individuati i diritti ed i doveri sia dell’Ater che degli inquilini. La “Carta dei Servizi”, così come la abbiamo approvata, e per questo ringrazio il Cda ed il Direttore Generale per il lavoro svolto,  rappresenta uno strumento di conoscenza, in quanto fornisce informazioni utili sul servizio erogato, sulla struttura e sull’organizzazione dell’Ater, ma anche uno strumento di partecipazione e tutela nei confronti degli utenti, poiché garantisce loro risposte certe e chiare a richieste, segnalazioni, proposte e suggerimenti avanzati all’Azienda. Un documento – prosegue Vinaccia – finalizzato quindi a ridurre il divario tra l’ente ed il cittadino, tra le sue esigenze ed i nostri doveri. Per la prima volta un punto fermo a cui gli utenti potranno fare riferimento per ottenere risposte ai loro quesiti”. Appositi capitoli sono dedicati ai “diritti” e ai “doveri” degli utenti (sezione 3), alla “qualità” del servizio che l’Ater deve assicurare (sezione 4), con particolare riferimento alla gestione dei reclami per pratiche inerenti gli alloggi. “Particolare importanza – dichiara il Presidente Vinaccia – riveste anche la sezione 5, in cui sono indicate le procedure amministrative per l’assegnazione degli alloggi. Nello specifico, vengono suddivise le competenze che la normativa vigente conferisce al Comune e all’Ater, punto sul quale è veramente necessaria la massima chiarezza per fornire all’utente un quadro che sia il più chiaro possibile, soprattutto con riguardo ai passaggi da seguire nelle richieste di assegnazioni”. Nella stessa sezione, inoltre, si trovano disposizioni specifiche sui comportamenti da tenere in caso di ampliamento del “nucleo famigliare” (paragrafo 5.4), “allontanamento temporaneo dall’alloggio” (paragrafo 5.5), ed indicazioni in caso di “decadenza dell’assegnazione” (paragrafo 5.7), “pagamento delle bollette” (par.5.9) e “morosità” (par.5.10). La “Carta” si chiude con il capitolo dedicato alle manutenzioni sia ordinarie che straordinarie degli alloggi e degli immobili, con la relativa individuazione delle competenze in capo all’inquilino o all’Ater. Il documento è disponibile e scaricabile anche dal sito istituzionale www.atercivitavecchia.it e a breve sarà pubblicato e messo a disposizione degli inquilini.

ULTIME NEWS