Pubblicato il

I tirocinanti della giustizia chiedono certezze a Tidei

CIVITAVECCHIA – Chiedono garanzie e risposte certe al Sindaco i tirocinanti della giustizia, dopo quello che hanno definito un ‘‘dietrofront’’ da parte di Tidei. «Le molte promesse, in campagna elettorale e nei giorni scorsi – hanno spiegato – sembrano solo strumentali: il Sindaco ha infatti annunciato di voler utilizzare i cassintegrati di Hcs negli uffici giudiziari. E ne avrebbe già parlato con il presidente del Tribunale ed il Procuratore della Repubblica. Ci chiediamo che fine abbia fatto la promessa di reperire i 90 mila euro o quella di trovare una formula giuridica necessaria per proseguire la nostra permanenza negli uffici giudiziari. L’unica certezza è che tra meno di una settimana 25 persone termineranno il tirocinio».  

ULTIME NEWS