Pubblicato il

Palmini: "Nuova figuraccia politica del consigliere comunale Serafini"

TARQUINIA – «Ennesima figuraccia politica del consigliere comunale Pietro Serafini sull’Imu. Il regolamento approvato non fa che recepire delle norme statali e le indicazioni dei Ministeri competenti. Non era inoltre possibile modificare i termini sanzionatori già fissati dalla legge». Lo dichiara il presidente del consiglio Armando Palmini, commentando le affermazioni rilasciate dall’esponente della minoranza, nel corso dell’assemblea del 30 ottobre. «La questione era già stata discussa in commissione con i tecnici comunali, ma il consigliere ha fatto finta o non ha voluto capire. – prosegue – Serafini ha riproposto le stesse argomentazioni su aspetti che non potevano essere modificati, dimostrando scarsa conoscenza della materia». Sulla stessa lunghezza d’onda i consiglieri comunali della maggioranza. «Serafini è andato incontro a una nuova pessima figura. Le sue sono state parole inutili e fini a se stesse. Un consigliere comunale dovrebbe lavorare in modo completamente diverso: essere propositivo e anche critico nei confronti di un’Amministrazione per spronarla a fare meglio. Fino a oggi Serafini è stato invece protagonista solo di polemiche. Un disco rotto che lascia indifferenti i cittadini tarquiniesi. Anche di fronte all’evidenza dei fatti continua imperterrito a sbagliare. Ciò testimonia la sua scarsa lungimiranza e scarsa serietà politica».

 

ULTIME NEWS