Pubblicato il

Doppio intervento della Polizia: un arresto ed una denuncia

CIVITAVECCHIA – Doppio intervento degli agenti di Polizia. Nel tardo pomeriggio di ieri, nell’ambito dei normali servizi di controllo del territorio, una volante del Commissariato ha fermato per un controllo un’auto con a bordo due giovani. Gli agenti si sono accorti che il ragazzo alla guida, F.L. le sue iniziali, alla vista della Polizia, ha tentato invano di disfarsi di un involucro che, ad un controllo successivo, risultava contenere 11 grammi di hashish. Il ragazzo, peraltro già noto quale pregiudicato per reati di droga, veniva denunciato in stato di libertà alla locale autorità giudiziaria, per rispondere del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio. In nottata invece, al temine di una articolata indagine di polizia giudiziaria culminata con appostamenti e pedinamenti, gli agenti del commissariato hanno tratto in arresto, nella zona periferica a sud della città, un latitante pluripregiudicato locale, V.C. le sue iniziali, di anni 22, colpito da ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Roma. Il ragazzo, che dovrà scontare tre anni e sette mesi di reclusione, è stato associato presso la Casa Circondariale Nuovo Carcere Aurelia a disposizione della autorità giudiziaria.

ULTIME NEWS