Pubblicato il

Ettore Tito, una vita dedicata alla medicina

Ettore Tito, una vita dedicata alla medicina

CIVITAVECCHIA – Se ne va un uomo che ha dedicato la sua vita alla medicina.
Ettore Tito era nato ad Ugento, un piccolo paesino in provincia di Lecce il 23 giugno 1946, figlio di Vittorio Enrico Tito, esponente politico della Democrazia Cristiana tra la fine degli anni ‘60 e l’inizio degli anni ‘70 e presidente dell’ospedale San Paolo di Civitavecchia.
Tito ha diretto per alcuni anni l’oculistica presso la clinica Siligato, tornando al nosocomio cittadino nelle vesti di primario.
Rilevante il suo impegno nel sociale: Ettore Tito, tra l’altro, era socio della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia e componente della commissione Salute Pubblica dell’ente di origine bancaria.
Conosciuto in ambito medico e politico, da giovane ha studiato insieme all’ex ministro Clemente Mastella, che negli anni scorsi durante una visita a Civitavecchia ha voluto salutare affettuosamente il primario.
«Lo ricordo come un socio attivissimo – dichiara il presidente della Fondazione Cariciv, Vincenzo Cacciaglia – insieme a lui l’ente ha fatto molto per il reparto oculistico dell’ospedale, tra mille difficoltà. Grazie a lui l’oculistica è diventata accessibile alla collettività – prosegue l’avvocato Cacciaglia – ad Ettore ero legato da una lunga amicizia personale». Mercoledì alle 15 i funerali del medico alla chiesa del Ghetto.

ULTIME NEWS