Pubblicato il

Toscana, i Grillini contestano il progetto

SANTA MARINELLA – «L’ingegnere Michele Notarangelo, incaricato di stilare un progetto per la riqualificazione della spiaggia della Toscana, si è presentato con un elaborato definitivo che prevede una strada di accesso alla spiaggia Pura Vida protetta da un frangiflutto, per consentire un cunicolo per il passaggio dei mezzi di soccorso e dei bagnanti, fino a quando la prima mareggiata non riempirà la strada di detriti». A parlare è il portavoce del Movimento 5 Stelle Santa Marinella-Santa Severa Massimo Padroni che in alternativa propone di attivare uno dei due passaggi dalla via Aurelia previsti per legge e lasciare tutto come è. «Noi i soldi pubblici non li vogliamo spendere per rovinare un altro tratto di costa per proteggere ristoranti e ville sul mare. Vista l’approssimazione di tutta la faccenda sorge il dubbio che lo scopo di tutto il progetto sia quello di far lavorare l’ingegner Notarangelo per farsi un po’ di campagna elettorale». E propongono di «usare questi soldi per ripristinare il tratto di costa al Km 58 visto visto che quella barriera di scogli presente sulla spiaggia non serve alla comunità».

ULTIME NEWS