Pubblicato il

"No alla cassa integrazione"

"No alla cassa integrazione"

I lavoratori di Torre Sud, uniti, contestano le decisioni di Tirreno Power

CIVITAVECCHIA – I lavoratori della centrale di Torre Sud dicono no all’ipotesi del ricorso ad ammortizzatori sociali da parte di Tirreno Power. Una decisione presa all’unanimità, nel corso di un’assemblea svoltasi ieri in centrale, al termine della quale hanno invitato le organizzazioni sindacali nazionali, regionali e territoriali ad usare tutti gli strumenti necessari per impedire simili ipotesi.
“I dipendenti della centrale di Torrevaldaliga Sud – hanno infatti spiegato i lavoratori – hanno già subito il ricorso ad ammortizzatori sociali e non troviamo giustificazione alcuna all’uso di questi da parte di Tirreno Power che presenta conti economici a posto”.
Da circa un mese, infatti, si sta parlando di esuberi e secondo Tirreno Power sarebbero 30 i lavoratori che dovrebbero rientrare in cassa integrazione. Oggi si terrà un importante vertice a Roma proprio per decidere del futuro occupazionale all’interno dell’impianto.
 

ULTIME NEWS