Pubblicato il

Spacciava in carcere, arrestato

Spacciava in carcere, arrestato

Era un detenuto modello e usufruiva di permessi premio che gli consentivano di proseguire l'attività di corriere della droga: in manette un egiziano

CIVITAVECCHIA – Entrava ed usciva dalla sua cella al carcere di borgata Aurelia, fornito di droga. Un egiziano, R.M.M., è stato nuovamente arrestato per introduzione in carcere di sostanza stupefacente, hashish, marjiuana ed eroina. L’africano era già detenuto presso lo stesso carcere, sempre per reati legati allo spaccio di droga. Grazie alla buona condotta aveva un permesso premio per uscire dal carcere. Una volta fuori l’egiziano acquistava la droga per poi rivenderla al’interno del carcere, occultandola all’interno di ovuli che poi ingeriva.  Ma la polizia penitenziaria, coordinata dalla dottoressa Giovanna Calenzo, lo ha scoperto e arrestato nuovamente. 

ULTIME NEWS