Pubblicato il

Mareggiate, ruspe al lavoro per ripulire la sede della Prociv

TARQUINIA - Lavori in corso alla ex base cale dopo il maltempo dei giorni scorsi I volontari con l’ausilio dei mezzi meccanici hanno rimosso la vegetazione e le strutture abbattute

TARQUINIA - Lavori in corso alla ex base cale dopo il maltempo dei giorni scorsi I volontari con l’ausilio dei mezzi meccanici hanno rimosso la vegetazione e le strutture abbattute

TARQUINIA – Maltempo, Tarquinia cerca di riparare i danni delle mareggiate dei giorni scorsi. Il gruppo della Protezione civile comunale di Tarquinia è infatti impegnato a ripulire la sede operativa all’ex Cale, duramente colpita dalla mareggiata che si è abbattuta al Lido tra il 3 e il 4 novembre.
I volontari, con l’ausilio di mezzi meccanici tra cui una ruspa, hanno rimosso la vegetazione e le strutture abbattute dall’acqua e hanno alzato sulla spiaggia un argine per contrastare l’azione delle onde. «È stata una settimana molto intensa. – dichiarano i volontari della Protezione Civile – L’ultima ondata di maltempo è stata caratterizzata da venti forti che hanno purtroppo causato molti danni al Lido. Qui la caduta di pini, fortunatamente senza conseguenze per le persone, ha richiesto il nostro intervento per la rimozione. Continueremo anche nei prossimi giorni a lavorare per mettere in sicurezza, nei limiti del possibile, la sede operativa all’ex Cale». Intanto gli operatori turistici e balneari di tutto il litorale attendono risposte, dopo la proposta di Assobalneari di procedere alla richiesta di risarcimento danni per calamità.

ULTIME NEWS