Pubblicato il

Parchi, tra due settimane i bandi per l'affidamento

di MARTINA DE ANGELIS

CIVITAVECCHIA – «I parchi ritorneranno ad essere il fiore all’occhiello della città». Ad annunciarlo è stato il sindaco Pietro Tidei, alla presenza dell’assessore ai Lavori Pubblici Mirko Mecozzi, facendo sapere che, tra 15 o 20 giorni, usciranno i bandi per assegnare la riqualificazione dei parchi pubblici a enti privati. «Non si deve fare confusione – ha aggiunto Tidei – non vuol dire che le aree verdi cesseranno di essere un bene comune, ma semplicemente l’imprenditore che si impegnerà nel riqualificare i giardini e i giochi all’interno, acquisirà il locali che sono presenti nel parco per il proprio esercizio commerciale, ma – ha proseguito – si occuperà periodicamente della manutenzione, della pulizia e della custodia». Dopo aver appreso appieno lo stato di alto degrado delle aree verdi di Civitavecchia, il primo cittadino e l’assessore Mecozzi, non hanno potuto fare a meno di prendere questa decisione: «È inutile ricordare il deficit di bilancio del nostro comune – ha affermato l’assessore – e proprio perché noi dell’amministrazione non abbiamo le possibilità economiche per il restyling dei parchi, affidiamo la riqualificazione a degli enti privati. Questa situazione, tra l’altro, è adottata in tutta Italia». Inoltre ha aggiunto: «Martedì ci incontreremo anche con quelle ditte che hanno risposto positivamente hai bandi per la manutenzione delle rotatorie, sia per quanto riguarda le piante che le decorano che per la struttura stessa che non è tenuta come si dovrebbe».
 

ULTIME NEWS