Pubblicato il

Sfizio, il Pd a fianco delle lavoratrici

CIVITAVECCHIA – «Il Partito democratico di Civitavecchia esprime tutta la sua solidarietà alle lavoratrici del locale Sfizio sito presso il centro commerciale Conad Leclerc, licenziate in tronco dopo essere state per mesi tenute in stato di ricatto occupazionale e senza stipendio». Questo si legge in una nota trasmessa dal locale Pd. «In un periodo di crisi nera come quello che stiamo attraversando – affermano dal partito – la politica ha il dovere di dialogare con quell’imprenditoria che investe con coraggio e cerca di mantenere pur tra grandi difficoltà i suoi organici intatti, contemporaneamente deve vigilare sui diritti  la dignità dei lavoratori affinché il prezzo della congiuntura internazionale non la paghi una compressione dei salari e della qualità della vita. È quindi triste constatare l’epilogo di una vicenda che ha visto delle oneste lavoratrici portare avanti il proprio compito con professionalità per mesi – si legge nella nota – pur senza percepire compensi ed essere poi messe alla porta da una certa imprenditoria sfuggente ed irresponsabile. Il Pd si unisce alla protesta delle lavoratrici che si svolgerà il oggi alle ore 9,00 presso il centro commerciale La Scaglia.

ULTIME NEWS